Bando Di Selezione Del Corpo Nazionale Dei Vigili Del Fuoco | InfoGiomm
Bando di selezione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco InformaGiovani Montecchio Maggiore

Bando di selezione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Concorsi: pubblicato il nuovo bando di selezione del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Prevista l’assunzione di 27 unità nel ruolo di vicedirettore logistico-gestionale dei Vigili del Fuoco.
È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 27 risorse nella qualifica di vicedirettore logistico-gestionale da applicare ai Comandi VVF dislocati in tutt’Italia.

I candidati interessati a partecipare alla selezione devono essere in possesso dei seguenti requisiti di ammissione:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore a 45 anni (limite di età non previsto per il personale appartenente al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco);
  • laurea magistrale nelle seguenti classi: giurisprudenza (LMG/01); scienze economiche (LM-56); scienze politiche (LM-62), scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63); scienze economico-aziendali (LM-77) o laurea ad indirizzo giuridico-economico conseguita secondo gli ordinamenti didattici previgenti ed equiparate alle classi indicate;
  • possesso delle qualità morali e di condotta di cui agli articoli 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53 e 35, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

É inoltre necessario:

  • non essere stati espulsi dalle Forze Armate e dai Corpi militarmente organizzati;
  • non aver riportato sentenze irrevocabili di condanna per delitto non colposo o essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
  • non essere stati destituiti da pubblici uffici o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale.

     

Il bando prevede una riserva destinata:

  • al personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (25% dei posti disponibili);
  • al personale volontario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco iscritto negli appositi elenchi da almeno sette anni e con all’attivo almeno duecento giorni di servizio (10% dei posti disponibili);
  • agli ufficiali delle Forze Armate che abbiano terminato senza demerito la ferma biennale (2% dei posti disponibili).

L’iter concorsuale si articolerà in una eventuale prova preselettiva, due prove scritte ed una prova orale. Le modalità di svolgimento delle prove e le materie d’esame sono dettagliate nel bando di concorso.

Le domande di partecipazione possono essere presentate entro il 27 giugno 2022, esclusivamente in modalità telematica, tramite il portale Concorsi Online del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Il bando completo è disponibile nella sezione Lavora con  noi > Concorsi di accesso tramite bando del sito istituzionale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco: www.vigilfuoco.it