ClicLavoro Veneto: SPID | InfoGiomm
ClicLavoro Veneto: SPID InformaGiovani Montecchio Maggiore

ClicLavoro Veneto: SPID

Si segnala importante modifica sul portale regionale ClicLavoro Veneto

A partire dal mese di marzo gli utenti non registrati che intendono accedere a ClicLavoro Veneto e usufruire dei servizi online ospitati sul portale devono essere in possesso di credenziali SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Gli utenti già registrati alla data del 1° marzo 2021 possono invece continuare ad accedere con le credenziali scelte in fase di registrazione a ClicLavoro Veneto, che resteranno attive fino al 1° ottobre 2021. Dopo tale data tutti gli utenti potranno accedere al portale e ai servizi online solo tramite credenziali SPID.  Al momento del login è attualmente possibile scegliere la modalità di autenticazione preferita. Chi è già in possesso dell’identità digitale SPID e intende accedere a ClicLavoro Veneto con questa modalità può cliccare sul pulsante “Entra con SPID” e scegliere dall’elenco il proprio gestore di identità abilitato. Gli utenti registrati che vogliono continuare ad accedere con le credenziali di ClicLavoro Veneto possono invece cliccare sul pulsante “Accedi a CLV” e inserire username e password utilizzati per la registrazione al portale.

Per accedere alle applicazioni rivolte ad aziende ed enti pubblici e privati è necessario sottoscrivere anche uno specifico Accordo di Servizio con Veneto Lavoro, come descritto alla pagina www.cliclavoroveneto.it/accordo-servizio.

SPID è la soluzione semplice, sicura e veloce che consente di utilizzare tutti i servizi digitali della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti attraverso un Pin unico e univoco di identificazione, composto da username e password, utilizzabile da computer, tablet e smartphone. Per richiedere SPID è possibile rivolgersi a uno dei diversi Identity Provider abilitati. L’attivazione può essere gratuita o pagamento, in base al gestore scelto. Una volta ottenuto, l’utilizzo di SPID è gratuito per il cittadino.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dedicato www.spid.gov.it.

FONTE