INFORMA DONNA : Concorso Nazionale “Giovani Donne Che Progettano Il Futuro” | InfoGiomm
INFORMA DONNA : Concorso Nazionale “Giovani donne che progettano il futuro” InformaGiovani Montecchio Maggiore

INFORMA DONNA : Concorso Nazionale “Giovani donne che progettano il futuro”

BANDO CONCORSO NAZIONALE
“GIOVANI DONNE CHE PROGETTANO IL FUTURO”
A.S. 2021/2022

Art. 1 – Finalità
Il Ministero dell’Istruzione, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, indice per l’a. s. 2021/2022, il Concorso Nazionale “Giovani donne che progettano il futuro”, rivolto a tutte le scuole di ogni grado.
Il Concorso si propone di far sì che studentesse e studenti riflettano insieme sull’importanza delle pari opportunità per la realizzazione di una società di eguali diritti e benessere collettivo, partendo dall’esperienza di quelle donne che, operando nei diversi ambiti della società e delle istituzioni, hanno favorito e favoriscono il pieno riconoscimento dei diritti delle donne contro ogni forma di discriminazione.
Le istituzioni scolastiche di ogni grado sono, pertanto, invitate a definire percorsi di sensibilizzazione e di informazione sul tema oggetto del bando.

Art. 2 – Destinatari
Possono partecipare al concorso le alunne e gli alunni, le studentesse e gli studenti delle scuole di ogni grado che dovranno scegliere di elaborare e/o rappresentare, individualmente o in gruppo, il tema proposto scegliendo tra le modalità indicate all’art. 3.

Art. 3 – Tipologia degli elaborati
Il Concorso “Giovani donne che progettano il futuro”, propone la realizzazione di un elaborato/prodotto sul tema oggetto del bando, attraverso una delle modalità tradizionali o multimediali sotto elencate:
-Elaborato scritto inedito
L’elaborato scritto inedito (saggio, tema, relazione, poesia, racconto, etc. su supporto cartaceo o digitale) non dovrà superare le tre cartelle.
-Corto a soggetto
Formato AVI – MOV – MPG, durata massima 10’
-Spot
Formato AVI – MOV – MPG, durata massima 3’
-Poster pubblicitario
Poster – Dimensioni max. cm 70×100 o su supporto digitale
-Opera fotografica
Dimensioni max. cm 70×100 o su supporto digitale
-Opera di pittura o scultura
I lavori potranno essere elaborati utilizzando qualsiasi tipo di materiale e tecnica (olio, carboncino, acquerello, pittura, scultura, grafica, computer graphic, etc.)
Pittura – Dimensioni max. cm 70×100.
Scultura – Dimensioni max. cm 80hx60x60
-Brano musicale
Formato MP3, durata max. 5’; testo delle parole allegato. Potranno essere proposti brani di tipo strumentale e/o canori. I brani dovranno essere inediti e non sottoposti a diritto d’autore. Saranno esclusi dal concorso gli arrangiamenti, anche se originali. Le eventuali citazioni melodiche non devono superare le quattro battute. La scelta della cifra stilistica e delle modalità di trattamento del suono è assolutamente libera. Le opere musicali devono pervenire su supporto digitale in formato mp3.
Si rammenta che non saranno ammessi al concorso, gli elaborati inviati su supporti CD.

Art. 4 – Iscrizione e termine di presentazione degli elaborati
Gli elaborati dovranno pervenire presso il Ministero dell’Istruzione – Dipartimento per le risorse umane finanziarie e strumentali, stanza 478 – Concorso “Giovani donne che progettano il futuro” – Viale Trastevere, 76/A, 00153 Roma.
Gli elaborati multimediali invece, dovranno pervenire all’indirizzo mail elaborati.studenti@istruzione.it
Tutti gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 28 febbraio 2022, accompagnati dalla scheda di partecipazione accuratamente compilata, posta in allegato.
Il materiale in Concorso non verrà restituito. Il Ministero si riserva la possibilità di pubblicare e diffondere le opere attraverso tutti i mezzi che saranno ritenuti necessari.

Art. 5 – Commissione esaminatrice
Verrà costituita una Commissione composta da rappresentanti indicati dal Ministero dell’Istruzione e dalla Presidenza della Repubblica che provvederà alla valutazione e alla selezione, a livello nazionale, di tre lavori per ogni grado di scuola.
Il giudizio della commissione è insindacabile. Non sono previsti compensi o rimborsi spesa per i componenti della commissione.

Art. 6 – Valutazione e premiazione
Sono candidati al premio finale le alunne e gli alunni, le studentesse e gli studenti partecipanti al Concorso che avranno affrontato in maniera originale, creativa e significativa il tema oggetto del bando. Le scuole vincitrici saranno premiate durante un evento di rilevanza istituzionale che si terrà il giorno 8 marzo p.v. per le celebrazioni della Giornata Internazionale della Donna.

Art. 7 – Accettazione del regolamento
La partecipazione al Concorso è considerata quale accettazione integrale del presente regolamento. I dati personali dei partecipanti saranno trattati ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati – Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016.

FONTE

BANDO