SETTIMA EDIZIONE PREMIO ANDREASI PER L'ARCHITETTURA | InfoGiomm
SETTIMA EDIZIONE PREMIO ANDREASI PER L'ARCHITETTURA InformaGiovani Montecchio Maggiore

SETTIMA EDIZIONE PREMIO ANDREASI PER L’ARCHITETTURA

C’è tempo fino all’8 aprile 2022 per partecipare alla settima edizione del Premio di Studio Luca Andreasi per Tesi di Laurea in Architettura e Tutela del Paesaggio. Il premio, che ha cadenza biennale ed è dedicato all’architetto Luca Andreasi scomparso nel 2006, è promosso dal Comune di Montecchio Maggiore e dalla famiglia Andreasi in collaborazione con l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Vicenza. È rivolto a tesi di laurea che abbiano un occhio di riguardo ai territori di Montecchio Maggiore e alla parte Ovest della Provincia di Vicenza, così come a quelle tematiche che recuperino il ruolo dell’architetto come interprete di una rinnovata sensibilità sociale. Più in generale a tesi di laurea riguardanti: la contestualizzazione del linguaggio architettonico contemporaneo; la conservazione del paesaggio; lo sviluppo di tecnologie dei materiali e tecniche costruttive; il recupero e la rifunzionalizzazione di edifici storici; lo sviluppo e la pianificazione del territorio.

«Il Premio Andreasi permette ai giovani architetti di interfacciarsi per la prima volta con altri colleghi e rappresenta una preziosa esperienza d’inizio carriera che di certo arricchirà il loro curriculum professionale.   – commenta il sindaco di Montecchio Maggiore, Gianfranco TrapulaUn’iniziativa ormai consolidata che rappresenta anche un modo per promuovere studi e approfondimenti di recupero architettonico che riguardino il nostro territorio, ringrazio la signora Attilia Nalin Andreasi e tutta la famiglia per la costanza, la dedizione e l’impegno»

«Con grande affetto mi trovo qui oggi per presentare la settima edizione di questo importante premio, – commenta il presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Vicenza, Lisa Borinatoè un motivo di riconfermata stima nei confronti della famiglia Andreasi, l’Amministrazione comunale e naturalmente verso l’architetto Pilla, ex presidente dell’Ordine».

«Con soddisfazione mi è capitato di essere avvicinata dai genitori dei giovani vincitori delle edizioni passate, – racconta Attilia Nalin Andreasi, madre di Luca Andreasi – per ringraziarmi delle opportunità che si sono presentate ai loro figli dopo l’assegnazione del premio».

«Quest’anno abbiamo deciso di ampliare le tematiche avvicinandoci sempre di più alla sensibilità di Luca verso l’architettura sociale», conclude l’architetto Giuseppe Pilla, past presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori di Vicenza.

Possono partecipare al premio tutti i laureati in Architettura con laurea quinquennale o specialistica, a partire dall’anno 2015-16. Ogni concorrente può partecipare a titolo individuale o con il gruppo di tesi. È prevista l’assegnazione di due premi, che saranno attribuiti a giudizio insindacabile della Commissione giudicatrice: al primo classificato 4.500 euro, al secondo classificato 2500 euro. Informazioni: Ordine degli Architetti P.P.C di Vicenza, lunedì/mercoledì/giovedì dalle 9.30 alle 13.00, tel. 0444325715, e-mail: architetti@vicenza.archiworld.it. Il testo completo del bando è scaricabile dal sito dell’Ordine degli Architetti di Vicenza e dal sito del Comune di Montecchio Maggiore.

FONTE
LOCANDINA
PIEGHEVOLE